• Adobe Authorized Training Centre
  • Autodesk Authorised Training Centre
  • Pearson Vue Authorized Training Centre

GIANLUCA TRAMONTANO


Art Director  

TRAMONTANO GIANLUCA

Citazione Preferita

Niente è impossibile per chi non deve farlo (Arthur Bloch)

Nata/o a

Salerno

Mese e anno di nascita

Gennaio 1968

Attualmente presso

01. Arkè S.r.l.

Esperienze lavorative significative

01. Octa

02. Cosmofilm

Docente di

Art direction

Curriculum

GIANLUCA TRAMONTANO

Diplomato in Scenografia (110 e lode) presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Dal 1995 è Socio professionista AIAP

Graphic designer presso V.I.A. struttura multimediale napoletana. Con essa ha modo di lavorare ad importanti iniziative quali:“Il Motore e l’Immobile”- video realizzato per l’Istituto Motori del C.N.R. di Napoli.
“Futuro Remoto ‘89”- allestimento della sezione “Strumenti del Passato”. “Pica Ciammarra Associati/ Architettura per i luoghi” allestimento e grafica della mostra. (Lanciano - dic./gen. 1989/90).

Vincitore del Concorso di Costume Teatrale indetto dall’Accademia di Belle Arti con il Teatro Bellini di Napoli; firma i costumi dello spettacolo “Gioventù Malata”, (Teatro Bellini sett.1990).
Costumista della prima nazionale di “Largo Desolato” di V. Havel. (Rassegna Internazionale “Settembre al Borgo 90”).

Dal 1990 - Dà vita all’agenzia di pubblicità Head line; lavorando per clienti quali: Enrico Coveri Pelle,Consorzio Solofra Leather Fashion, Consorzio Pelle & Moda, Curia Vescovile Nocera e Sarno (Visita del Papa), R.T.A., F.I.D.A.S., C.N.S. Libertas.

Nel 1991 - In servizio di leva è incaricato dal Sottocapo di SM della RMME di ideare l’insegna araldica del Centro Ippico Militare.

Nel 1992/93 - Assistente alla cattedra di Storia delle Arti Decorative e dell’Antiquariato presso l’Università Popolare di Napoli.

Dal 1993 è Art Director in OCTA S.r.l (ass. Assocomunicazioni), lavorando per clienti quali: Euromercato (oggi Carrefour), Banca di Credito Popolare, Banca Popolare di Novara fondi Sogepo, Cesvitec, Camera di Commercio di Napoli, Unioncamere Campania, Valgrì, Consorzio Bioitalia Alimentare, Olio Gioia, Pastificio Lecce ecc.

1995 - Docente di “Packaging” presso l’omonimo Corso di orientamento professionale tenuto presso il Cesvitec - Napoli
1996 - Espone alla mostra di grafica: “Napoli Città di Mare” - Milano, Galleria AIAP (Giugno 1997).

Dal 1997 al 1999 è Art director in Cosmofilm S.p.A. (ass. Unicom). Dove cura la direzione artistica delle mostre “San Gennaro tra fede arte e mito”, e “Un mondo di paperi” in collaborazione diretta con la Walt Disney Italia.
Ha lavorato inoltre per clienti quali: Regione Campania, Comune di Napoli, CCIAA Napoli, Itainvest, Italia Lavoro, Lotteria Agnano, Optical City, Cantieri Baia, Grimaldi Crociere, Newco, Strago, Pastificio Pallante, numerosi enti pubblici, ecc.

Nel 1998 è uno dei testimonial della campagna pubblicitaria televisiva nazionale OTEP (oggi Unicom).

Dal 1999 è Art director supervisor di Arkè Srl. (ass. Unicom) dove ha lavorato e lavora nel settore privato per moltissimi clienti tra i quali: Carpisa, Yamamay, Pastificio Garofalo, D&D Italia (D’Amico - Montello - Logrò), Sorbino, Agria (Select, Cip), Kor@kor, Meridian Vat Reclaim, Desa, Pastificio Russo, Finagricola (Così Com’è), MD Discount, Ciro Amodio, Squisito, Elledieffe Compagnia Luca De Filippo etc.
e molti ancora nel settore pubblico tra i quali: Banca d’Italia, Regione Campania, Comune di Napoli, Soprintendenza Archeologica Napoli, Musis (CampaniaArtecard), Teatro Stabile di Napoli, Teatro Stabile di Torino, Azienda Speciale Palexpo Roma, Scuderie del Qurinale Roma, Palazzo delle Esposizioni Roma, Villa Borghese Roma, RomÆxhibit 
e in particolare: realizza il logo e l’identità visiva per Pan - Palazzo delle Arti Napoli (2005), il logo e l’identità visiva per Villa Borghese Roma (2006), il restyling e identità visiva per Teatro Stabile Torino (2008). Dal 2005 lavora alla comunicazione delle mostre e degli eventi realizzati al Palazzo delle Esposizioni di Roma, Scuderie del Quirinale, Casa del Cinema, Casa del Jazz. Nel 2011 realizza la grafica per la mostra “La Moneta dell’Italia Unita” su incarico della Banca d’Italia.

Con Arkè nel 2005 vince con il logo “PAN - Palazzo delle Arti Napoli”, il concorso di idee bandito dal Comune di Napoli per la creazione dell’identità visiva del Centro sull’arte contemporanea di Napoli.

Il progetto “Villa Borghese parco di Culture” è selezionato ed esposto nell’ambito di “Attraversamenti. Festival diffuso della Grafica”. Regione Umbria, settembre 2007.

Sotto il nome dell’agenzia Arkè alcuni progetti sono pubblicati del volume di Pino Grimaldi “Dalla grafica al Blur design”, Electa Napoli 2007.

È incaricato dall’AIAP ad essere uno dei coautori dell’identità visiva della Settimana Internazionale della Grafica AIAP - Napoli 6 -11 ottobre 2009

Il progetto “Sistema Teatro Stabile di Torino” è esposto, nell’ambito della Settimana Internazionale della Grafica - Napoli, ottobre 2009.

Nel 2010 - Partecipa al Concorso Ministeriale indetto dal Accademia di Belle Arti di Napoli “ABPR19 – Graphic Design – docente di I fascia” risultando idoneo all’insegnamento.

Dal 2012 - È più volte esaminatore nell’ambito della rassegna Behance Portfolio Reviews

Nel 2015 - è Docente a contratto del corso di “Graphic Design per la Comunicazione Pubblica 2” (ABPR19) presso Accademia di Belle Arti di Napoli.



Genere Musicale Preferito
Onnivoro

Artista Preferito
Bruce Springsteen

Font Preferito
Bodoni

Film Preferito
The Blues Brothers (J. Landis)

Brano Preferito
Born to Run

Libro Preferito
Cent’anni di Solitudine (Marquez)

Colore Preferito
Nero

Programma Preferito
The Big Bang Theory 

Citazione Preferita
Niente è impossibile per chi non deve farlo (Arthur Bloch)

Nata/o a
Salerno

Mese e anno di nascita
Gennaio 1968

Vive a
Napoli (NA)

Lavora a
Napoli

Attualmente presso
Arkè S.r.l.

Esperienze lavorative significative
Octa
Cosmofilm
Arkè
  • Genere Musicale Preferito

    Onnivoro

  • Artista Preferito

    Bruce Springsteen

  • Font Preferito

    Bodoni

  • Film Preferito

    The Blues Brothers (J. Landis)

  • Brano Preferito

    Born to Run

  • Libro Preferito

    Cent’anni di Solitudine (Marquez)

  • Colore Preferito

    Nero

  • Programma Preferito

    The Big Bang Theory